MASTER IN "RELAZIONI SINDACALI"
(MRS)

MASTER

"RELAZIONI SINDACALI"

 

INIZIO MASTER:15 Giugno 2013 SCADENZA DOMANDE:10 Giugno 2013

Il master è rivolto a tutti coloro che vogliono operare nell’ambito delle strutture pubbliche o private sindacali con particolare riferimento alle attività relazionali, comunicative e sindacali.
 
Il corso ha la durata di 180 ore in modalità FaD su sito www.corsipegaso.eu.
Il costo è di € 500,00 iva esclusa.
Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato valevole secondo gli usi di legge, con la specifica degli argomenti trattati.
I proventi del corso saranno totalmente devoluti per azioni educative in favore degli studenti dei Paesi in via di sviluppo

PROGRAMMA
                     1° PARTE
·       Introduzione alle relazioni sindacali e del lavoro:
a)     cenni allo scenario europeo
b)     specificità nazionali e assetti contrattuali
·       Libertà sindacali nello Statuto dei lavoratori, nella disciplina contrattuale di settore,
·       Prospettive di sviluppo sulla rappresentanza e rappresentatività sindacale
·       Regole per la gestione delle Relazioni Sindacali in azienda:
a)     Contrattazione di secondo livello
b)     Procedure contrattuali
c)     Incontri e trattative sindacali
·       Tecniche di gestione delle relazioni sindacali: approcci e metodologie
·       Interventi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale: strumenti contrattuali/legali e il Fondo di solidarietà
2° PARTE
·       Le politiche attive per l’occupazione: tipologie contrattuali, flessibilità all’ingresso e best practice applicative
·       La formazione finanziata , le intese sindacali e le best practice applicative
·       Le regole per la gestione della prestazione: diritti e doveri, orari di lavoro, inquadramenti, formazione e sviluppo professionale, assenze dal lavoro,
·       Riflessi sulle relazioni sindacali nella gestione delle prestazioni
3° PARTE
·       Politiche retributive e sistemi di welfare
·       Regole e gestione della conclusione del rapporto di lavoro: risoluzione del rapporto di lavoro: risoluzione del rapporto di lavoro, preavvisi e TFR, rinunce e transazioni
·       Riflessi sulle relazioni sindacali nella gestione della conclusione del rapporto
 
4° PARTE (facoltativa)
I PARTE: STRUTTURA ORGANIZZATIVA E PROCESSI NELLE AZIENDE  BANCARIE

       Inquadramento generale, definizione e tipologie di banca: da intermediario classico a società polifunzionale

·       Configurazione, struttura organizzativa delle aziende bancarie e la sua evoluzione nel tempo: da modello divisionale              

·       Modelli organizzativi delle banche:

 le variabili del cambiamento

 le diverse unità operative, le funzioni e la struttura divisionale (Retail, Corporate e Private)

dimensionamento e organigramma

·       Le caratteristiche del personale operante in Banca: personale di Rete/Business e di staff


 

II PARTE: LA GESTIONE DEL PERSONALE BANCARIO
Mod 2 / SELEZIONE DEL PERSONALE BANCARIO      
La selezione, il reclutamento e l’assessment del personale bancario

·      Modalità di gestione di un colloquio

·            Modalità di gestione di un assessment

·            Le diverse modalità di ricerca del personale per i diversi ruoli (posizioni junior e senior)

·            Simulazione di un processo di selezione

·            Il ruolo delle società di ricerca del personale nel settore bancario (head hunting)


 

Mod 3 / LA GESTIONE E LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE IN BANCA
     
La Gestione delle Risorse     
                
·     L’inquadramento normativo e contrattuale del rapporto di lavoro nel settore bancario: evoluzione e istituti contrattuali attuali
·     Impatto ed efficienza degli istituti contrattuali non ordinari del rapporto di lavoro: l’ applicazione della Legge Biagi nel settore bancario
·     Profili comparativi della disciplina del rapporto di lavoro bancario nella UE e nei principali paesi con mercati finanziari diffusi
·     L’impatto sulle risorse umane delle operazioni di finanza straordinaria (acquisizioni) per le banche e gli intermediari finanziari
·     Modelli organizzativi delle Direzioni del personale: gestione e amministrazione del personale
§ l’impatto economico del costo del personale bancario
§ le dinamiche della gestione delle risorse umane in banca
Pianificazione e programmazione delle Risorse Umane nella
Banca 
      
·            Segmentazione della popolazione bancaria
·            La gestione delle ferie, permessi e delle tavole di rimpiazzo
·            Gestione della mobilità interna
·            Lo sviluppo delle persone e la valutazione del personale
 
La valutazione del Capitale intellettuale e l'impatto sulla efficienza dell'azienda bancaria
·    La valutazione del personale, la pianificazione delle mansioni e la valutazione del potenziale
·    L’individuazione della mappatura delle competenze e del potenziale: la definizione dei percorsi di sviluppo per famiglie
·    Professionali
·    la valutazione professionale del personale
·    l bilancio delle competenze per il personale bancario ed il profilo dei percorsi professionali
·    La definizione dello sviluppo delle persone sulla base della valutazione effettuata
·    I vincoli contrattuali, i modelli e le schede di valutazione
·    Modelli e schemi di valutazione del personale
 
Mod. 4 / LA REMUNERAZIONE E LA MOTIVAZIONE DEL PERSONALE BANCARIO 
 
· La remunerazione del personale bancario e la sua evoluzione qualitativa
· La analisi della retribuzione dei dipendenti, la sua curva nel tempo e nella dimensione gerarchica
· Remunerazione fissa: la fattispecie per il personale direttivo: tipologie di remunerazioni  a lungo termine  (stipendio, obiettivi aziendali), formule assicurativo previdenziali e pensionistiche, incentivazioni all’esodo
· Remunerazioni variabile: legata al raggiungimento di obiettivi di budget e/o di risultati nei diversi canali della filiera commerciale bancari: Caratteristiche, evoluzione ed impatto della previdenza integrativa nel settore bancario
· Analisi di un caso: esame differenziato delle politiche retributive per canali distributivi e per segmenti di attività bancaria
La Gestione delle paghe del personale bancario   
                
·            La retribuzione e le sue voci: presenze, ferie, permessi, malattie
·            I contributi INPS e INAIL
·            Il trattamento di fine rapporto
 
Mod. 5 / FORMAZIONE                                   
·La funzione della formazione in Banca: offrire supporto al business/staff per la crescita delle persone
·La mission della formazione: tecnica, manageriale e comportamentale
·Le attività di formazione: progettazione sulla base delle indicazioni sui bisogni formativi che arrivano dalle singole linee di Business:
- mantenimento e aggiornamento competenze tecniche - sviluppo capacità comportamentali
·     Tipologie di interventi formativi: aula, e-learning, outdoor
·     La valutazione della formazione: schede di valutazione de partecipanti, ritorno valutativo del responsabile sulla base dei miglioramenti operativi
·     La formazione dei formatori bancari
 
Mod. 6 / LE RELAZIONI SINDACALI NEL SETTORE BANCARIO       
·    La contrattazione aziendale, di gruppo ed il trattamento di figure professionali di matrice non bancaria
·    I provvedimenti disciplinari e la loro applicazione
·    Cenni sulla fase del contenzioso del lavoro: principali tipologie relative al settore bancario
 
Mod. 7 / LA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO: LA FUSIONE TRA BANCHE   
·            Piano di integrazione: da attività ordinaria ad attività straordinaria
·            Il Nuovo Organigramma
·            Nuovo sistema informativo, nuovi processi e nuove modalità di lavoro
 
EROGAZIONE DEL CORSO IN FAD ORE 180
COSTO € 500,00
ATTESTATO ISTITUTO EUROPEO "PEGASO" ONLUS